humor · spunti & eventi

L’imbecillità

Perché gli imbecilli non si estinguono ?
Perché sono convinti di essere intelligenti.

E’ un paradosso del’evoluzione: se l’imbecille è così incapace di organizzazione logica, com’è che non si estingue, anzi prospera, e magari fa pure carriera ?

Non esiste spiegazione scientifica del perché, in natura, lo stupido non sia penalizzato dalla sua stupidità.
Ma i ricercatori continuano a sondare questo regno misterioso, con risultati interessanti.

Come quelli di un esperimento fatto quest’anno dal Dipartimento di Psicologia della University of Illinois: si è chiesto ad un gruppo di studenti di dar giudizi o risolvere problemi in tre aree (logica, grammatica, umorismo), e di valutare la propria performance.

Gli studenti più intelligenti hanno ipotizzato risultati peggiori di quel che effettivamente erano; gli studenti stupidi erano convinti di aver fatto benissimo.

Motivo: le abilità necessarie per la competenza sono le stesse che occorrono per riconoscere l’incompetenza.

Mancando le prime, svaniscono le seconde: non essendoci consapevolezza di sé, l’imbecille procede beato per la sua strada, al riparo dai dubbi che attanagliano l’intelligente.

P.S.: non so cosa pensare di me 😉

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...