berlusconi · deliri

Pletorico sarà lei

Il Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, al Meeting di Confindustria ha sferrato un nuovo, violento attacco al Parlamento e alla democrazia rappresentativa.

Ha chiesto maggiori poteri per il Governo; ha definito “inutile“, “dannoso” e “pletorico” il Parlamento.

Berlusconi dovrebbe sapere che la nostra Costituzione (che si conservi il più a lungo possibile) prevede una separazione tra i poteri Esecutivo, Legislativo e Giudiziario, e prevede appositi pesi e contrappesi nelle reciproche relazioni, a garanzia di autonomia e controllo, e per impedire che uno dei poteri prenda il sopravvento sugli altri, a memoria di quanto accaduto nel Ventennio.

Il Presidente del Senato, Renato Schifani (miserello), ha minimizzato:” è solo una battuta”; andiamo avanti così, di battuta in battuta … ma non si vergognerà a dire queste cose?!?

Per fortuna che il Presidente della Camera, Gianfranco Fini, ha risposto che “il Parlamento è un interlocutore ineludibile, qualificato e impegnato così come è percepito dalla società all’interno delle nostre istituzioni”.

Ormai non mi stupiscono più le uscite eversive di Berlusconi: mi preoccupano, ma non mi stupiscono. Quello che mi preoccupa e stupisce è il silenzio degli italiani e, nel caso specifico, il sostegno peloso e interessato di Confindustria, che a parole si dice classe dirigente, e poi applaude i discorsi eversivi di Berlusconi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...