berlusconi · deliri

Intercettazioni

Oggi, 11 giugno, è previsto il voto finale alla Camera sul Disegno di Legge relativo alle intercettazioni.

Magistratura, cronisti ed editori hanno parlato di provvedimento che intralcia la giustizia.

L’Associazione Nazionale Magistrati lo ha definito la morte della giustizia penale, che mette il bavaglio alla stampa.

L’opposizione si è rivolta al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano chiedendogli di intervenire ed esprimendo preoccupazione per il ricorso costante da parte del Governo allo strumento del voto di fiducia.

Da leggere l’articolo “Quello che sui giornali non leggerete più“, di Giuseppe D’Avanzo su Repubbblica.

Ecco un’opinione di Giancarlo Caselli, procuratore della Repubblica a Torino:

    Il provvedimento mette a repentaglio la sicurezza dei cittadini perché sarà molto più difficile se non impossibile accertare responsabilità anche per reati gravissimi, quali omicidio, rapina, sequestro di persona non a scopo di estorsione, stupro, pedofilia, bancarotta, corruzione e via seguitando.

    In un paese in cui si parla tanto, magari anche a ragione, di sicurezza, e per salvaguardare al meglio la sicurezza dei cittadini si mette in campo l’esercito, si parla di ronde, poi la sicurezza la si dimentica pressoché totalmente quando si parla di intercettazioni perché vietare di fatto le intercettazioni significa non farsi carico della sicurezza dei cittadini.

Proporrei al Governo un provvedimento che impedisca ai magistrati di utilizzare automobili, computer etc., tanto per rendere un po’ più difficile l’attività investigativa, naturalmente per garantire un processo più equo e tutelare maggiormente la privacy degli ignari cittadini 😯

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...