brescia · spunti & eventi

È tornato il lavoro

Il primo articolo della nostra Costituzione recita:

    L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.
    La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.

ponendo esplicitamente il lavoro come cardine della nostra Repubblica.

La vicenda a lieto fine della Innse di Milano fa sperare che il lavoro, dopo anni di oblio, stia tornando davvero cardine della Repubblica.

La Innse, nata dall’officina Innocenti Santeustacchio, è stata simbolo dell’industria metalmeccanica milanese, producendo ad esempio la Mini e la Lambretta. Nel 2002 è stata messa in liquidità, nel 2006 venduta (si mormora per un piatto di lenticchie) al gruppo Genta, e infine nel 2008 chiusa definitivamente.

Gli operai non hanno accettato la chiusura, sostenendo che l’azienda fosse sana e, dopo oltre un anno di occupazione, hanno messo in atto la loro protesta: in 4 sono saliti su un carro-ponte, insieme ad un sindacalista della CGIL, per riaccendere l’attenzione sulla loro situazione.

Dopo una settimana di trattative, la svolta: la Camozzi, solida azienda bresciana di rilevanza internazionale, ha acquistato la Innse, non per svenderla pezzo a pezzo ma per rilanciarla, garantendo la riassunzione dei 49 operai.

Il lavoro è tornato.

(foto di Giorgio Vianini)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...