berlusconi · deliri

Scudi

Il Senato ha approvato ieri il provvedimento che istituisce il cosiddetto scudo fiscale, definito dall’Associazione Nazionale Magistrati “un’amnistia di fatto sui reati societari più gravi“. Giuseppe Cascini, segretario dell’ANM, spiega le ragioni della contrarietà:

    “Si tratta di una sanatoria integrale per un numero rilevante di reati anche molto gravi, con un messaggio nei confronti dei cittadini difficile da accettare, perché chi ha pagato le tasse e rispettato le regole si vede defraudato rispetto a chi invece ha violato le regole. Su un identico provvedimento, il condono del 2002, vi è una pronuncia della Corte di Giustizia Europea che ha dichiarato l’inadempienza dell’Italia al rispetto dei vincoli comunitari, proprio perché ha effettuato una sanatoria di carattere fiscale non consentita dall’ordinamento europeo. Reiterare continuamente provvedimenti di clemenza è un invito a commettere reati”.

Lo scudo fiscale allargato consente il rientro, entro il 15 dicembre, di capitali dall’estero anche per chi ha commesso reati come il falso in bilancio e le false fatturazioni, pagando appena il 5% dell’imposta evasa.

Forse è bene chiarire quali sono le origini di questi fondi all’estero:

    evasione fiscale
    riciclaggio
    corruzione

Il Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, anche se probabilmente non potrà beneficiare di questo provvedimento per i procedimenti che ha in corso a Milano, peraltro “congelati” dal lodo Alfano, ne beneficerà certamente in un altro modo, perpetrando uno scandaloso conflitto di interessi.

Mediolanum, la banca del Capo del Governo, parteciperà alla divisione della torta del rientro dei capitali degli evasori, stimata in 100 miliardi di euro.
Ennio Doris, amministratore delegato di Mediolanum, ha commentato: “Siamo pronti a trarre vantaggio da questa opportunità. I precedenti scudi fiscali hanno portato 200 milioni di euro per Mediolanum, e 750 milioni per Esperia (banca controllata da Mediolanum e Mediobanca). Ma con questo scudo fiscale potremmo trarre ancora maggior profitto”.

Pochi giorni fa il Wall Street Journal aveva scritto che “lo scudo fiscale è una gigantesca amnistia per salvare il bilancio dello stato e far felici le banche”.

Anche quella del Presidente del Consiglio.

Annunci

One thought on “Scudi

  1. Non ci sono molti commenti da fare..
    Come al solito più uno ruba più è tutelato..
    Chiassà se si possono emettere fatture false retroattive??
    Io ci provo, magari il prossimo anno condonano anche i ladri sbadati!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...