berlusconi · deliri

Eversore

La Corte Costituzionale ha dichiarato illegittimo (e ci mancherebbe altro) il Lodo Alfano, in quanto viola due norme della Costituzione: l’articolo 3, che stabilisce l’uguaglianza di tutti i cittadini anche di fronte alla legge, e l’articolo 138, che impone l’obbligo, in casi di questo tipo, di far ricorso a una legge costituzionale e non ordinaria.

Il Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, ha perso ogni controllo, rilasciando una dichiarazione rabbiosa e delirante, a testimonianza, se ce ne fosse ancora bisogno, della sua sub-cultura antidemocratica, della sua incapacità a rispettare gli altri poteri, e del fatto che il Lodo Alfano sia stato confezionato su misura per lui:


    Niente, non succede nulla. Andiamo avanti. Abbiamo governato cinque anni con o senza lodo; io non ci ho mai creduto perché con una Corte Costituzionale con 11 giudici di sinistra era impossibile che approvassero questo.
    Dopo tutto voglio dire la sintesi qual é: meno male che Silvio c’è.
    Perché se non ci fosse Silvio, con tutto il suo Governo e con il supporto del 70% degli italiani, saremmo in mano a una sinistra che farebbe del nostro Paese quello che tutti sapete.
    E quindi bene così; abbiamo una minoranza di magistrati rossi organizzatissima che usano la giustizia a fine di lotta politica. Abbiamo il 72% della stampa che è di sinistra. Abbiamo tutti gli spettacoli di approfondimento della televisione pubblica pagata con i soldi di tutti che sono di sinistra. Ci prendono in giro anche con gli spettacoli comici.
    Il Capo dello Stato sapete voi da che parte sta, e abbiamo 11 nella Corte Costituzionale eletti dai 3 Capi dello Stato della sinistra che fanno della Corte Costituzionale non un organo di garanzia ma un organo politico. Noi andiamo avanti i processi che mi scaglieranno addosso da Milano sono delle autentiche farse, io sottrarrò qualche ora alla cura della cosa pubblica per andare la e sbugiardarli tutti. Queste cosa qua a me mi caricano agli italiani li caricano.
    Viva l’italia viva Berlusconi.

Non è eversivo affermare che “il Capo dello Stato sta da una certa parte”?
Non è eversivo affermare che “la Corte Costituzionale non è un organo di garanzia ma un organo politico”?
Non è eversivo affermare che “una minoranza di magistrati rossi usa la giustizia a fini di lotta politica”?

Sono invece derubricabili a deliri di una mente poco stabile le affermazioni secondo cui il 70% degli italiani è con lui, che tutti sappiamo quello che farebbe del nostro Paese la sinistra, che il 72% della stampa è di sinistra, che tutti gli spettacoli di approfondimento della televisione pubblica sono di sinistra.

Fa tenerezza pensare che viene preso in giro anche con gli spettacoli comici 😯 .

Ma se è così sicuro di poter sbugiardare i giudici milanesi, perché non va ai processi, invece di farsi cucire addosso immunità e impunità?

Fa impressione il suo sostegno, in terza persona, ad un certo Silvio Berlusconi.

Ormai è completamente sbiellato.

Annunci

2 thoughts on “Eversore

  1. Però bisogna dare a Cesare quel che è di Cesare…
    Almeno Berlusconi ha il coraggio di fare alla luce del sole quello che Gelli faceva nell’ombra… e soprattutto non se ne vergogna… W la tessera 1816…

  2. stiamo al delirium tremens.
    è proprio vero
    siamo sotto scacco della sinistra rossssssssssssa…
    uh quanto è rossa!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...