deliri

Arroganza e stupidità

Nella fretta di approvare la c.d. Riforma Gelmini (si fa per dire …), la senatrice Rosy Mauro (Lega Nord), Presidente di turno del Senato, ha imposto votazioni per alzata di mano con una velocità che sarebbe stata comica, se l’occasione non fosse assolutamente seria.

Come spesso capita, riescono le pentole ma non i coperchi: per alcuni errori della stessa Rosy Mauro, dettati dalla fretta, sono risultati approvati alcuni emendamenti dell’opposizione, il che avrebbe conseguentemente costretto la legge ad un ulteriore passaggio alla Camera (nella quale il governo è molto traballante).

Con un’ulteriore forzatura, il Presidente del Senato Schifani ha poi costretto l’Aula a ri-votare gli emendamenti, bocciandoli, ed evitando così l’ulteriore passaggio.

Arroganza e stupidità del potere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...