berlusconi · deliri

Inadatto

In una conferenza stampa in risposta alla richiesta della Procura di Milano per un rito immediato, il Presidente del Consiglio Berlusconi ha insistito nel sostenere di aver telefonato alla Questura di Milano per chiedere la liberazione di Ruby, al fine di scongiurare un incidente diplomatico con l’Egitto, essendo Ruby nipote del presidente Mubarak.

    La concussione non c’è perché il concusso non esiste, non ha subito nessuna minaccia, io sono intervenuto come Presidente del Consiglio perché ero preoccupato che non potesse succedere un … eh … un episodio di … diplom … eh che … un … un incidente diplomatico e anche per aiutare come faccio sempre delle persone in difficoltà“.

Ma se Berlusconi avesse veramente creduto che Ruby fosse nipote di Mubarak, l’avrebbe fatta affidare alla Minetti (con ciò riconoscendo implicitamente che si trattava di una minorenne), per poi liberarsene quanto prima consegnandola ad una prostituta brasiliana?

E come mai la Minetti si è difesa dall’accusa di induzione e sfruttamento della prostituzione sostenendo di non sapere che Ruby fosse minorenne (detto in altri termini, sapendo che si prostituiva)?

Delle due l’una:

  • Berlusconi è un bugiardo, e quindi è indegno di essere Presidente del Consiglio;
  • Berlusconi è un poveraccio che crede a tutto quello che gli viene raccontato e che viene manovrato a sua insaputa da chi gli sta intorno, e quindi è inadatto ad essere Presidente del Consiglio.

Ci si difende nei processi, non dai processi!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...