berlusconi · deliri

È la democrazia, bellezza!

In uno dei suoi ormai ricorrenti e frequenti deliri di onnipotenza, Silvio Berlusconi ha affermate che:

    “Il nostro assetto istituzionale dà al governo solo il nome e l’immagine del potere. Ma chi occupa la presidenza del Consiglio non ha alcun potere”.

    “Da imprenditore invece avevo dei poteri: potevo assumere, licenziare, anche se non ho mai licenziato nessuno”.

    “Bisogna reagire, spiegare alla gente quello che facciamo, io sono stanco che non si parli del nostro lavoro. E poi ogni legge che facciamo viene bocciata dalla Consulta. E qui alla Camera ci viene impedito di portare avanti i provvedimenti…”

Beh, forse sarebbe opportuno ricordargli che l’Italia non è un’azienza, ne una satrapia, ne un regno, ne un impero.

È una Repubblica parlamentare, nella quale i Poteri (esecutivo, legislativo, giudiziario) sono ben distinti, legati tra loro da in un insieme di relazioni di reciproco controllo, rispetto, indipendenza.

Così hanno voluto i nostri padri costituenti, consapevoli di quanto occorso sotto il regime fascista.

È la democrazia, bellezza!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...