fotografie · montagne

Week-end invernale in Val Sarentino

Approfittando del ponte dell’immacolata, un “gruppetto” di 11 soci della nostra sottosezione del CAI (Alberto C., Daniela, Giacinto, Luisella, Marco, Maria Teresa, Marisa, Monica, Roberto, Vincenzo e il sottoscritto) è andato alla scoperta della Val Sarentino e delle Alpi Sarentine, nella loro veste “invernale” … in senso lato, visto che la neve scarseggia decisamente!

Punto d’appoggio per la minivacanza di tre giorni, dal 7 al 9 dicembre, è stato la Pension Sonnenblick, in assolata posizione nel bel paese di Sarentino.

Sabato 7 dicembre verso le 6:30 ci mettiamo in marcia: l’itinerario prevede di passare mediante la A4 per Verona, proseguendo lungo la A22 per Bolzano Sud, quindi per la SS508 di Val Sarentino fino a Sarentino.

07.12.2013: Corno di Quaire/Karnspitz (2.414m)

Il tempo di scaricare i nostri bagagli, e ripartiamo alla volta di Valdurna, 15 chilometri da Sarentino, dove inizia l’escursione al Corno di Quaire/Karnspitz prevista per oggi.

Seguiamo in direzione nord-ovest la mulattiera e poi traccia [segnavia 12], fino ad arrivare alla Forcella Valdurna (2.235m).

Seguiamo la cresta [segnavia 17], spazzata da un vento freddo, che in direzione ovest si avvicina alla vetta, fino a quota 2.280m, dove la salita diviene ripida. Aiutandoci un po’ con le mani in breve siamo in vetta al Corno di Quaire/Karnspitz (2.414m), piuttosto infreddoliti.

Il tempo di fare qualche foto e poi scendiamo rapidamente, seguendo il percorso dell’andata e fermandoci presso una malga a quota 1.880m a prendere il sole.

Concludiamo la giornata con una visita alla Chiesa di San Nicolò, risalente al XIII, con all’interno interessanti affreschi dell’alto gotico, e con una merenda in un locale.

Escursione: Corno di Quaire (2.414 m)
Class. SOIUSA: Gruppo della Cima di S. Giacomo, Alpi Sarentine
Itinerario: Valdurna (1.558m), [12] Forcella Valdurna (2.235m), [17] Corno di Quaire (2.414m), [17] Forcella Valdurna (2.235m), [12] Valdurna (1.558m)
Traccia GPS: Corno di Quaire
Tipologia: Sentiero, tracce di sentiero
Difficoltà: EE (E fino al Forcella Valdurna)
Attrezzatura: Nessuna (consigliati ramponcini)
Loc. partenza: Valdurna (BZ) Loc. arrivo: Valdurna (BZ)
Alt. partenza: 1.558 m Alt. arrivo: 1.558 m
Alt. minima: 1.558 m Alt. massima: 2.414 m
Disl. salita: 880 m Disl. discesa: 880 m
Sviluppo: 7,3 km Tempo movim.: n.d.
Orario inizio: 07/12/2013, 10:43 Orario fine: 07/12/2013, n.d.
Tempo salita: 2:44 h Tempo discesa: n.d.
Vel. salita: 319 m/h Vel. discesa: n.d.

08.12.2013: Monte Forcella Sarentina/Sarnerscharte (2.468m)

Domenica 8 dicembre è una bella e fredda giornata, ideale per un’escursione invernale. Il programma prevede la salita al Monte Forcella Sarentina/Sarnerscharte.

Pochi chilometri e siamo in località Monte Novale, presso il maso Riedler (1.503m), punto di partenza per l’escursione.

Seguiamo in direzione nord-ovest la mulattiera [segnavia 3] fino a quota 1.620m, addentrandoci quindi nel bosco ed aggirando lo sperone roccioso Aussern Herrn fino a raggiungerlo (1.850m).

Sbuchiamo quindi su una cresta [segnavia 3A] che seguiamo brevemente, per poi tagliare in direzione sud-est le propaggini della Forcella Sarentina. A quota 2.120m ci inoltriamo un una stretto e ripido canale che porta ad un passo a quota 2.380m, nei cui pressi si trova il Bivacco Forcella Sarentina.

Qui il panorama già si apre verso le Dolomiti.

Seguiamo quindi l’evidente traccia di cresta [segnavia 2] che in breve ci porta in vetta al Monte Forcella Sarentina (2.480m).

Il panorama è davvero notevole: verso est il vicino Corno del Renon, e all’orizzonte praticamente tutte le Dolomiti, e in particolare su Alpe di Siusi, Catinaccio, Sciliar, Odle, Latemar e Sass de Putia; verso nord parte dei ghiacciai che dividono l’Italia dall’Austria;

Verso ovest la Costiera della Mendola e sullo sfondo i ghiacciai dell’Ortles-Cevedale e le Dolomiti di Brenta; verso sud la valle dell’Adige.

Ma è ora di fare ritorno, ripercorrendo a ritroso il percorso della salita.

Giusto in tempo per partecipare ai festeggiamenti dell’avvento nel centro di Sarentino, con un bel bicchierone di glühwein (vin brulé)! Il miglior congedo per il gruppetto manerbiese (Alberto C., Daniela, Marisa, Roberto), che deve fare rientro.

Escursione: Monte Forcella Sarentina/Sarnerscharte (2.468m)
Class. SOIUSA: Costiera del Monte di Villandro, Alpi Sarentine
Itinerario: Maso Riedler (1.503m), [3] Riedler Pill (1.775m), [3B] Aussern Herrn (1.849m), [3A] Bivio (2.150m), [3] Bivacco Forcella Sarentina (2.380m), [2] Monte Forcella Sarentina (2.468m), [2] Bivacco Forcella Sarentina (2.380m), [3] Bivio (2.150m), [3A] Aussern Herrn (1.849m), [3B] Riedler Pill (1.775m), [3] Maso Riedler (1.503m)

Traccia GPS: Monte Forcella Sarentina/Sarnerscharte
Tipologia: Sentiero, tracce su neve
Difficoltà: EEA (E fino a bivio 2.150m)
Attrezzatura: Nessuna (consigliati ramponcini)
Loc. partenza: Maso Riedler, Monte Novale (BZ) Loc. arrivo: Maso Riedler, Monte Novale (BZ)
Alt. partenza: 1.503 m Alt. arrivo: 1.503 m
Alt. minima: 1.503 m Alt. massima: 2.460 m
Disl. salita: 940 m Disl. discesa: 940 m
Sviluppo: 9,2 km Tempo movim.: n.d.
Orario inizio: 08/12/2013, 09:38 Orario fine: 08/12/2013, n.d.
Tempo salita: 3:13 h Tempo discesa: n.d.
Vel. salita: 290 m/h Vel. discesa: n.d.

09.12.2013: Monte Catino/Grosser Mittager (2.422m)

Lunedì 9 dicembre è una altra bella giornata: il programma prevede la salita al Monte Catino/Grosser Mittager.

Pochi chilometri e siamo in località Obermarcher, punto di partenza per l’escursione.

Dopo aver parcheggiato l’auto, seguiamo una larga mulattiera, indicata come sentiero 10A, che sale dolcemente in direzione nord-ovest fino a quota 1.780m, assumendo quindi direzione nord-est fino a raggiungere una sella a quota 2.040m.

Dalla sella ci innestiamo sul sentiero 10, che in direzione nord-ovest raggiungere il Rifugio Mittager Hütte (2.260m).

Un ampio arco sotto la cima del Kleiner Mittager ci porta ad una sella a quota 2.280m, che sovrasta il Rifugio Valcanova e gli impianti di Merano 2000, con bella vista sulla Costiera del Picco Ivigna/Ifinger e sulle Laste di Verdins/Verdinser Plattenspitze.

Proseguendo lungo l’evidente linea di cresta, in gruppo raggiungiamo dapprima la cima del Windspitz (2.390m) e successivamente la cima del Monte Catino/Grosser Mittager (2.422m), meta della nostra escursione.

Grazie alla posizione isolata, la vista spazia dalle Dolomiti al gruppo dell’Ortles Cevedale.

Torniamo verso la cima del Windspitz e poi scendiamo per la massima pendenza senza passare dal Rifugio Mittager Hütte. Ci reinnestiamo sul sentiero 10 e percorriamo quindi a ritroso il cammino della salita, fino a raggiungere le auto.

Il tempo di cambiarci e prendere qualcosa di caldo, ed è ora di tornare verso Brescia, che raggiungiamo in serata.

Escursione: Monte Catino/Grosser Mittager (2.422m)
Class. SOIUSA: Costiera del Picco Ivigna, Alpi Sarentine
Itinerario: Maso Obermarchen (1.610m), [10A] Öttenbacher Alm (1.942m), [14] Sella (2.046m), [10] Sambacher Schartl (2.100m), [10B] Rifugio Monte Catino (2.260m), [13A] Bivio (2.305m), [13] Monte Catino (2.422m), [13] Bivio (2.305m), [traccia] Sambacher Schartl (2.100m), [10] Sella (2.046m), [14] Öttenbacher Alm (1.942m), [10A] Maso Obermarchen (1.610m)

Traccia GPS: Monte Catino/Grosser Mittager
Tipologia: Sentiero, tracce su neve
Difficoltà: EE (E fino al bivio quota 2.305m)
Attrezzatura: Nessuna (consigliati ramponcini)
Loc. partenza: Maso Obermarchen, Sarentino (BZ) Loc. arrivo: Maso Obermarchen, Sarentino (BZ)
Alt. partenza: 1.610 m Alt. arrivo: 1.610 m
Alt. minima: 1.610 m Alt. massima: 2.422 m
Disl. salita: 820 m Disl. discesa: 820 m
Sviluppo: 10,5 km Tempo movim.: 4:13 h
Orario inizio: 09/12/2013, 09:54 Orario fine: 09/12/2013, 15:08
Tempo salita: 2:25 h Tempo discesa: 1:48 h
Vel. salita: 306 m/h Vel. discesa: 450 m/h
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...