fotografie · montagne

Pizzo di Cigola

Domenica 7 settembre con un gruppetto di amici del CAI di Manerbio abbiamo effettuato un’escursione al Pizzo di Cigola (2.632m), una cima del sottogruppo del Pizzo del Diavolo nelle Alpi Orobie Orientali.

Alle 6:30 da Brescia prendiamo la A4 in direzione di Bergamo, che lasciamo per la SS470 della Valle Brembana fino a Lenna, proseguendo poi per l’alta Valle Brembana fino a Carona (1.110m), dove lasciamo le auto:

Per le 8:45 ci mettiamo in marcia seguendo la mulattiera (cementata!) con segnavia 224 che in circa tre ore ci porta al Rifugio Longo (2.026m).

Seguendo ora il sentiero con segnavia 253, saliamo in breve tempo al Lago del Diavolo (2.142m), tenendoci alti sulla sponda ovest del lago.

Proseguiamo sulla sinistra passando con percorso a mezzacosta sotto il Pizzo di Cigola fino a raggiungere verso le 10:25 il Passo di Cigola (2.486m), stretto tra il pizzo omonimo e il Monte Aga.

Dal passo si prende la cresta verso nord-ovest, seguendone il filo per i primi metri; i bolli sono di un rosso sbiadito ma comunque abbastanza evidenti. Ci si porta leggermente sul versante brembano facendo molta attenzione al terreno friabile. Tornati in cresta si procede con facile arrampicata fino ad un salto roccioso un po’ esposto (II° grado) alla cui base vi è scritto “attenzione caduta sassi”.

Giunti su una specie di pulpito roccioso bisogna prestare attenzione ai bolli che qui sono carenti e molto sbiaditi: non ci si doverebbe abbassare sul versante brembano come sembrerebbe logico (e come noi abbiamo fatto!), ma stare poco distanti dalla cresta rimanendovi comunque sotto, come abbiamo correttamente fatto al ritorno. Traversando il versante brembano molto friabile, arriviamo comunque su una cresta che in breve verso le 13:00 ci conduce in vetta, con massiccia croce in ferro.

Di fronte a noi, vicinissimo, il Monte Aga; alla sua sinistra il Pizzo del Diavolo di Tenda, che abbiamo salito nel 2010, mentre alla sua destra si allinea la catena Poris-Cabianca. Verso nord si intravedono il Gruppo del Disgrazia e il Massiccio del Bernina.

Per il ritorno percorriamo correttamente l’affilata cresta fino al Passo, e quindi ci riportiamo al Rifugio Longo per una sosta ristoratrice, verso le 14:20.

Infine verso le 15:00 riprendiamo il cammino per il ritorno, fino a Carona dove giungiamo per le 17:10.

Escursione: Pizzo di Cigola (2.632 m)
Class. SOIUSA: Sottogruppo del Pizzo del Diavolo, Alpi Orobie Orientali
Itinerario: Carona (1.110m), [210] Lago del Prato (1.634m), [224] Rifugio Longo (2.026m), [224] Lago del Diavolo (2.142m), [253] Passo di Cigola (2.486m), [tracce] Pizzo di Cigola (2.632m), [tracce] Passo di Cigola (2.486m), [253] Lago del Diavolo (2.142m), [224] Rifugio Longo (2.026m), [224] Lago del Prato (1.634m), [210] Carona (1.110m)
Traccia GPS: Pizzo di Cigola
Tipologia: Sentiero, tracce di sentiero
Difficoltà: EE, II° (E fino al Passo di Cigola)
Attrezzatura: Nessuna
Loc. partenza: Carona (BG) Loc. arrivo: Carona (BG)
Alt. partenza: 1.110 m Alt. arrivo: 1.110 m
Alt. minima: 1.110 m Alt. massima: 2.632 m
Disl. salita: 1.520 m Disl. discesa: 1.520 m
Sviluppo: 19,0 km Tempo movim.: n.d.
Orario inizio: 07/09/2014; 08:45 Orario fine: 07/09/2014; 17:11
Tempo salita: 3:47 h Tempo discesa: 4:23 h
Vel. salita: n.d. Vel. discesa: n.d.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...