fotografie · montagne

Monte Spino

Domenica 19 aprile con un gruppetto di amici del CAI di Manerbio abbiamo effettuato un’escursione sul Monte Spino (1.486m), una cima nel Gruppo della Cima Tombea nelle Prealpi Gardesane Sud-occidentali.

Punto di partenza della nostra escursione, iniziata verso le 9:15, è la località Cecino di Vobarno (399m), in provincia di Brescia:

Seguiamo il sentiero n. 7 che percorre la Valle del Prato della Noce, fino a un bivio a quota 570m, dove si trova l’indicazione per il sentiero n. 28 per il Buco del Tedesco.

Mentre Luisella, Marco, Maria Teresa e il mio babbo proseguono per il sentiero n.7, Daniela, Marisa ed io ci inerpichiamo lungo il ripido sentiero n. 28 fino a raggiungere verso le 11:45 il Buco del Tedesco (1.231m), stretto passaggio tra il Monte Forametto e le Marmere, dal quale si apre il panorama verso il Monte Pizzocolo e il Lago di Garda.

Lasciamo alla nostra sinistra le tracce per la Cresta delle Marmere e scendiamo sempre seguendo il sentiero n. 28. A un bivio a quota 1.070m incrociamo il sentiero n. 9, che percorriamo in direzione del Rifugio Pirlo.

A quota 1.135m incontriamo il bivio, poco visibile, con il sentiero n. 29 per il Buco del Gatto e la Cresta delle Marmere. Lo seguiamo in ripida e faticosa salita fino a raggiungere verso le 13:30 il Buco del Gatto (1.307m), stretto passaggio tra le Marmere e il Monte Spino.

Il sentiero n. 4 ci porta per bella cresta fino in vetta al Monte Spino (1.486m), che raggiungiamo verso le 14:10. Bello il panorama verso sud, con il basso Lago di Garda, verso est con il vicino Monte Pizzocolo con la sua impressionante parete nord e la catena del Monte Baldo.

Poco dopo vediamo spuntare in vetta Gina, con i suoi 87 anni decana del CAI di Salò! Dopo uno spuntino, verso le 14:30 iniziamo la discesa lungo il sentiero n. 4 fino al Rifugio Pirlo (1.167m). Del resto del gruppo però nemmeno l’ombra.

Il tempo di bere un caffè (corretto) e di salutare Gina, e verso le 15:40 lasciamo il Rifugio lungo il sentiero per il Passo dell Spino, che lasciamo dopo circa 400 metri seguendo le indicazioni per il sentiero n. 4 “dei Ladroni”.

Un lungo giro ci porta per le 16:45 al Passo della Fobbiola (956m), dove ci incontriamo con il resto del gruppo. La carrareccia n. 7 della Valle del Prato della Noce ci conduce infine a Cecino (399m), che raggiungiamo verso le 18:10.

Escursione: Monte Spino (1.486 m)
Class. SOIUSA: Gruppo della Cima Tombea, Prealpi Gardesane Sud-occidentali
Itinerario: Cecino (399m), [7] Bivio (570m), [28] Buco del Tedesco (1.231m), [28] Bivio (1.070m), [9] Bivio (1.135m), [29] Buco del Gatto (1.307m), [4] Monte Spino (1.486m), [tracce] Rifugio Pirlo (1.167m), [9] Bivio (1.170m), [10] Passo della Fobbiola (956m), [7] Cecino (399m)
Traccia GPS:
Tipologia: sentiero, traccia
Difficoltà: EE
Attrezzatura: Nessuna
Loc. partenza: Cecino di Vobarno (BS) Loc. arrivo: Cecino di Vobarno (BS)
Alt. partenza: 399 m Alt. arrivo: 399 m
Alt. minima: 399 m Alt. massima: 1.486 m
Disl. salita: 1.476 m Disl. discesa: 1.476 m
Sviluppo: 15,8 km Tempo mov.: n.d.
Orario inizio: 19/04/2015; 09:13 Orario fine: 19/04/2015; 18:07
Tempo salita: 4:44 h Tempo discesa: 3:43 h
Vel. salita: 301 m/h Vel. discesa: 397 m/h
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...