La navigazione aerea strumentale

La navigazione aerea “a vista” (VFR, Visual Flight Rule) è certamente emozionante, ma la probabilità di trovare la rotta per l’aeroporto di destinazione è inversamente proporzionale alle condizioni di visibilità (legate all’ora, alla stagione, agli eventi meteorologici), nonché … al nostro senso dell’orientamento.

Per non perderci possiamo fare riferimento alla navigazione aerea “strumentale” (IFR, Instrumental Flight Rule), e a nostra disposizione abbiamo tre strumenti fondamentali: NDB-ADF, VOR-NAV e DME.

Per la simulazione degli apparati e della navigazione, utilizzeremo il (diffuso) simulatore di volo Microsoft Flight Simulator, anche se potremmo utilizzare qualsiasi altro simulatore di volo.

Per prima cosa, mediante il comando “Seleziona aeromobile…” del menu “Aeromobile” selezioniamo l’aeromobile Cessna Skylane 182S.

Quindi mediante il comando “Vai all’aeroporto…” del menu “Mondo” selezioniamo la pista 18 dell’aeroporto LILN Venegono (VA).

Il tutorial si articola nei seguenti moduli:

  • la Plancia Radio dell’aeromobile Cessna Skylane 182S;
  • il Pannello Strumenti dell’aeromobile Cessna Skylane 182S;
  • le stazioni radio NDB e gli apparati radio ADF;
  • le stazioni radio VOR e gli apparati radio NAV1 e NAV2;
  • le stazioni radio DME e VOR/DME e gli apparati radio DME;
  • alcune tecniche di navigazione strumentale;
  • un volo IFR di esempio: dalla pista 18 di LILN Venegono alla pista 18L di LIML Linate.
  • Per l’aeroporto LIML di Milano Linate sono disponibili le carte di aerodromo (AGA 2-25.5), di avvicinamento VOR alla pista 36R (IAC 150/12) e di avvicinamento VOR alla pista 18L (IAC 151/12).

    Copia di questo tutorial è disponibile per il download in formato .pdf (per Adobe Acrobat).

    Annunci

    2 thoughts on “La navigazione aerea strumentale

    1. La RAI sta dismettendo l’antenna radio ad onde lunghe di Caltanissetta, praticamente la più alta d’europa: per il momento é spenta, il passo successivo sarà il suo smontaggio. Quest’antenna quando era attiva funzionanava da NDB in A3; ieri sera, parlandone con il coordinamento dei comitati di quartiere di Caltanissetta, mi é stato confarmeto che la stazione é spenta e che, quindi, non emette più alcun segnale: é possibile che l’Enav non ne sappia niente e che un radiofaro, anche se occasionale, possa essere dismesso dall’oggi al domani senza che questo ente non ne sappia niente?

    2. Ciao.
      Sto riprendendo in mano FSX dopo anni e ho totalmente dimenticato il poco che sapevo allora.
      Stavo cercando indicazioni per capirci qualcosa su VOR, DME, NDB… e trovo questo tuo blog.
      Al momento nn ho il tempo di leggere con attenzione perche sono sotto “chiamata-moglie-per-la-cena”… e certe chiamate nn si possono ignorare 🙂
      Però mi pare che anche cosi, a prima vista, sia finalm,ente qualcosa di chiaro e proprio passo-passo, perfetto per un neo neo neofita quale io sono.
      Grazie per il tuo lavoro che mi riprometto di consultare, stampare e studiarmi un po’.
      Buona vita e ancora grazie.

      Gian

    Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...