Stazioni ed apparati DME

Distribuite sul territorio si trovano delle stazioni radio dette DME (Distance Measuring Equipment, dispositivo per la misura delle distanze), che trasmettono un segnale non direzionale; molto frequentemente le stazioni DME sono associate a stazioni VOR, e in tal caso si parla di stazioni VOR/DME.

Sintonizzando gli apparati NAV1 o NAV2 sulla frequenza di una stazione DME o VOR/DME, il segnale può essere intercettato dall’aeromobile.

I display dell’indicatore DME segnaleranno la distanza tra aeromobile e stazione (in miglia nautiche), la velocità dell’aeromobile rispetto alla stazione (in nodi) e il tempo stimato per raggiungere la stazione (in minuti).

La distanza misurata non è quella “sul terreno”, ma quella effettiva tra aeromobile e stazione: la differenza è trascurabile quando l’aeromobile è sufficientemente distante dalla stazione, ma non lo è più man mano ci si avvicina. Quando l’aeromobile sorvola la stazione, la distanza misurata non sarà zero ma sarà pari alla differenza di quota tra aeromobile e stazione.

Presso Cameri (NO) è presente una stazione DME con le seguenti caratteristiche:

    CAMERI (CAM)
    Tipo: DME
    Classe: Alta quota
    Frequenza: 115.00 MHz
    Morse: -. -.. – – –
    Latitudine: N45* 34.17′
    Longitudine: E8* 39.47′
    Quota: +693
Sintonizziamo l’apparato NAV1 sulla stazione VOR/DME “SRN”, selezionando la frequenza 113.70 MHz, e l’apparato NAV2 sulla stazione DME “CAM” selezionando la frequenza 115.00 MHz.
L’apparato DME indicherà una distanza di 8.2 miglia quando il selettore N1/N2 è su NAV1, sintonizzato sulla stazione VOR/DME “SRN”,
mentre indicherà una distanza di 14.2 miglia quando il selettore N1/N2 è su NAV2, sintonizzato sulla stazione DME “CAM”.

Torna alla pagina principale.

Annunci